Il nostro mondo è visivo e senza dubbio eclettico

 

 

il suono dell'ombra
guardare Venezia con gli occhi di un altro
camera con vista
specchiarsi nell'ingegno dell'uomo
"ho il nome della mia altezza"